Rinnova Veicoli Enti pubblici 2022 – seconda edizione

Enti e operatori

Domande dal: 22/02/2022 , ore 10:00

Scade il: 31/05/2022 , ore 12:00

In attuazione della d.G.R. n. 5932/2022, Regione Lombardia rilancia la misura di rinnovo del parco veicolare dei soggetti pubblici della Lombardia con veicoli di categoria M1, M2, N1 e N2 (art.47 del Codice della Strada – d.lgs. n. 285/92) a bassissime o zero emissioni destinati al trasporto di persone o di merci, privilegiando la demolizione di autoveicoli a benzina fino a Euro 2/II incluso o diesel fino a Euro 5/V incluso e di motoveicoli a tre o quattro ruote diesel fino a Euro 3 incluso.

Chi può partecipare

  • I soggetti pubblici del territorio lombardo di seguito individuati:Comuni
  • Unioni di Comuni
  • Città Metropolitana di Milano
  • Province
  • Comunità montane
  • Agenzie per la Tutela della Salute (ATS)
  • Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST)
  • Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di diritto pubblico
  • Camere di commercio
  • Università
  • Parchi nazionali e consorzi ed enti autonomi gestori di parchi e aree naturali protette
  • Autorità Portuali
  • Aziende ospedaliere e Aziende ospedaliere universitarie integrate con il SSN
  • Policlinici
  • Altre Amministrazioni Locali produttrici di servizi sanitari
  • Consorzi di enti locali
  • Fondazioni e istituzioni liriche locali e a Teatri stabili di iniziativa pubblica
  • Altre Amministrazioni Locali n.a.c.
  • Agenzie regionali per le erogazioni in agricoltura
  • Altri enti e agenzie regionali e sub regionali

Di cosa si tratta

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto per l’acquisto, con contestuale radiazione esclusivamente per demolizione di un veicolo inquinante, di un veicolo (ai sensi dell’art.47 del Codice della Strada):

  • di categoria M1 (autovetture) destinato al trasporto di persone avente zero emissioni (alimentazione esclusivamente elettrica o a idrogeno); senza demolizione è prevista una riduzione del contributo massimo erogabile.
  • di categoria N1, N2 o M2 destinato al trasporto di persone o di merci avente zero emissioni (alimentazione esclusivamente elettrica o a idrogeno) o bassissime emissioni (classi emissive EURO VI o EURO 6D); l’obbligo di demolizione non si applica nel caso di acquisto di veicoli a zero emissioni a fronte di una riduzione del contributo massimo previsto.

Cosa serve

  • Essere un soggetto pubblico del territorio lombardo (vedi elenco alla voce “chi può partecipare”);
  • Dati tecnici relativi al veicolo da radiare per demolizione;
  • Dati tecnici relativi al veicolo da acquistare;
  • Impegno a rispettare le condizioni e le disposizioni previste dal bando.

Dotazione finanziaria

Le risorse destinate alla seconda edizione della linea di finanziamento 2022 del bando ammontano a  2.000.000,00 €

Come partecipare

Per partecipare fai click sul pulsante in basso “Partecipa” a partire dalle ore 10:00 del 22/02/2022 fino alle ore 12:00 del 31/05/2022 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

Accedendo con proprie credenziali CNS, CIE o SPID il legale rappresentante del soggetto pubblico beneficiario (o suo delegato) deve:Prima di presentare la domanda:

  • Registrarsi su Bandi online; 
  • Profilare il soggetto pubblico beneficiario compilando le necessarie informazioni anagrafiche;
  • Nel caso di profilazione da parte del delegato, caricare la relativa delega debitamente sottoscritta (o documento equivalente comprovante la rappresentanza legale verso l’esterno del delegato);

Per presentare la domanda e prenotare il contributo:

  • Inserire la categoria, l’alimentazione e la classe emissiva del veicolo da demolire;
  • Inserire la categoria, l’alimentazione e la classe emissiva del veicolo da acquistare;
  • Accettare tutte le condizioni previste dal bando;

Se dovuto, la domanda deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo.
La rendicontazione dell’acquisto del veicolo sulla piattaforma Bandi online deve avvenire entro il 23 dicembre 2022.