Bando efficenza energetica commercio e servizi

A chi è rivolto:

imprese

Domande dal: 15/06/2022 , ore 10:00

Scade il: 15/12/2022 , ore 16:00

Regione Lombardia e il Sistema Camerale Lombardo intendono sostenere le micro e piccole imprese lombarde dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi che, a seguito dell’aumento dei costi dell’energia, vedono ulteriormente aggravato il contesto economico proprio nella fase di ripresa dalla crisi economica da Covid 19. – Domande di partecipazione dalle ore 10,00 del 15 giugno 2022 fino alle ore 16.00 del 15 dicembre 2022 (salvo esaurimento anticipato delle risorse)

Chi può partecipare

Possono accedere al Bando le micro e piccole imprese secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 del 17 giugno 2014, afferenti ai settori commercio, pubblici esercizi e servizi che, dalla data di presentazione della domanda di contributo fino all’erogazione dello stesso, siano in possesso del codice ATECO primario o secondario riferito alla sede oggetto
dell’intervento e compreso nel seguente elenco dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi:
G 47 Commercio al dettaglio
I 56 Attività dei servizi di ristorazione
J 58 Attività editoriali
J 63 Attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici
L 68.3 Attività immobiliari per conto terzi
N 82 Attività di supporto per le funzioni di ufficio e altri servizi di supporto alle imprese
P 85 Istruzione
R 93 Attività sportive di intrattenimento e divertimento
S 95 Riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa
S 96 Altre attività di servizio alla persona 

Di cosa si tratta

La Giunta regionale, con delibera n. 6306 del 26 aprile 2022, ha approvato i criteri della misura Investimenti per la ripresa 2022 – linea efficienza energetica commercio, ristorazione e servizi, finalizzata a sostenere gli interventi di efficientamento energetico delle micro e piccole imprese dei settori commercio, pubblici esercizi e servizi che, a seguito dell’aumento dei costi dell’energia, aggravati anche dalla crisi internazionale in corso, vedono ulteriormente inasprito il contesto economico proprio nella fase di ripresa dalla crisi economica da Covid 19.

Con successiva delibera n. 6404 del 23 maggio 2022 la dotazione finanziaria iniziale della misura è stata incrementata con risorse delle Camere di commercio lombarde per 1,130 milioni di euro, portando così la dotazione complessiva a euro 10.745.500.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili per l’efficientamento energetico. Il contributo massimo concedibile è di 30 mila euro, l’investimento minimo deve essere di € 4mila.

Dotazione finanziaria

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 10.745.500,00 di cui:
– € 9.615.500,00 a carico di Regione Lombardia

– € 1.130.000,00 a carico delle Camere di commercio della Lombardia

Come partecipare

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it dalle ore 10.00 del 15 giugno 2022 fino alle ore 16.00 del 15 dicembre 2022 (salvo esaurimento anticipato delle risorse) allegando la documentazione di realizzazione dell’investimento.

Per consultare e scaricare il bando: www.unioncamerelombardia.it – sezione Bandi – Contributi alle imprese – Bandi Aperti

» vai alla pagina Come funziona Bandi online